domenica 20 luglio 2008

VSMS 1.2

Release senza nuova feature, rilasciata solamente per far funzionare VSMS dopo le modifiche odierne al 190.it

Solito indirizzo per il download http://www.italo-design.com

ciao
nicola

7 Commenti:

Alle 22 luglio 2008 00:56 , Blogger MatthewTheWorst ha detto...

Ciao, ero più comodo quando l'elenco dei numeri di cellulare era in ordine alfabetico per nome e non per cognome. E' possibile tornare al vecchio elenco? O magari pubblicare una II versione con elenco nominativi per nome, invece che per cognome?

 
Alle 22 luglio 2008 01:07 , Blogger Marcello ha detto...

ciao Nicola, innanzitutto ti ringrazio per vsms, lo uso sempre ! volevo segnalarti che nell'ultima release hai probabilmente lasciato senza volere il debug visualizzato. ciao ciao e grazie ancora

 
Alle 22 luglio 2008 01:52 , Blogger Nicola Beghin ha detto...

ciao marcello riscarica la versione probabilmente l'hai presa pochi minuti dopo il rilascio quando mi ero effettivamente dimenticato di togliere il debug.. ;D

 
Alle 22 luglio 2008 13:14 , Blogger xfox ha detto...

Ho appena scaricato la widget e se provo di inviare il messaggio "Il numero di cellulare di Pippo è +391234567890." appena appare l'immagine con il codice di sicurezza da digitare il testo si trasforma in "Il numero di cellulare di Pippo è +391234567890./usr/bin/curl --connect-timeout 30 -m 60 -s -b "/tmp/cookie.vsms.6860" -A "Mozilla/5.0 (compatible)" -d "receiverNumber=1234567890&message=Il numero di cellulare di Pippo e' +391234567890.&x=03&y=0" http://www.areaprivati.vodafone.it/190/fsms/prepare.do | /usr/bin/grep -c "Inserisci il codice"".
Non è normale vero?!?

 
Alle 23 luglio 2008 01:12 , Blogger MatthewTheWorst ha detto...

Lo fa anche a me, ma il messaggio va lo stesso.

 
Alle 23 luglio 2008 05:36 , Blogger Nicola Beghin ha detto...

cavolo è vero.. ho riguardato il codice, ora dovrebbe essere tutto a posto, riscaricate la 1.2!

 
Alle 23 luglio 2008 13:58 , Blogger xfox ha detto...

Perfetto, grazie, ora è tutto a posto. :)

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page